Unicredit – Certificati a Capitale Protetto

investire sui mercati

Presentiamo di seguito uno dei certificati a capitale protetto di Unicredit. La particolarità di questo prodotto è quella di avere il capitale garantito al 100%. Anche se il sottostante dovesse avere performance negative nelle varie date di osservazione l’investitore a scadenza riceverà un rimborso pari a 1.000, ossia l’intero valore nominale, in quanto la protezione è pari al 100%.

Un Certificato a capitale protetto di Unicredit

Unicredit ha emesso un nuovo certificato di investimento con capitale protetto (codice ISIN IT0005406555). Si tratta di un investment certificates a capitale garantito al 100% a scadenza, che fa riferimento un unico sottostante, Assicurazioni Generali.

Il certificato stacca una cedola annuale a patto che il sottostante, Assicurazione Generali, si trovi ad un valore pari o superiore rispetto a quello del Fixing Iniziale, pari a 13,587 euro. Nelle ultime settimane l’azione è scesa anche sotto quota 13 euro, determinando una discesa del prezzo del certificato in area 985 euro. Si tratta di un certificato a capitale protetto a scadenza: l’investitore riceverà dunque un rimborso pari a 1.000 euro a scadenza, cui si aggiungono eventuali cedole percepite durante la vita del prodotto. Non è prevista partecipazione ad eventuali rialzi del sottostante. Questo certificato a capitale protetto non è dunque lo strumento indicato per chi volesse puntare su forti rialzi del titolo azionario Assicurazioni Generali nei prossimi anni.

Il certificato IT0005406555 emesso da Unicredit è a capitale garantito al 100%. Ha come unico sottostante Assicurazioni Generali, con un prezzo di fixing iniziale pari a 13,587 euro per azione.

Cedole del certificato IT0005406555

Il flusso cedolare del certificato è legato al basso rischio del prodotto. Come sempre infatti rischio e rendimento si muovono a braccetto negli investimenti finanziari. La garanzia del capitale (al 100%) limita infatti l’ammontare cedole offerte da questo certificato a capitale garantito.

I coupon del prodotto sono pari al 2% nelle prime due date di osservazione (23 giugno 2021 e 23 giugno 2022), per poi salire al 2,5% nel 2023 e 2024 ed ancora al 3% nel 2025, con un’ultima cedola condizionata ad un valore del sottostante superiore a quello del fixing è pari al 4% alla scadenza, il 23 giugno 2026. Non è prevista l’opzione autocallable, pertanto questo certificato di Unicredit con capitale protetto arriverà necessariamente a scadenza.

Il trigger per la cedola è pari al 100% del fixing iniziale in tutte le date di osservazione annuali. Le cedole di questo certificato non sono a memoria: se il sottostante si trovasse al di sotto del trigger la cedola non sarebbe staccata e non sarebbe pertanto recuperabile.

A causa della discesa vista, questo implica che è necessaria una ripresa delle azioni pari ad alcuni punti percentuali per una cedola modesta. Il codice ISIN di questo prodotto è IT0005406555.

Scheda del certificato IT0005406555

  • Codice ISIN IT0005406555
  • Emittente: Unicredit
  • Mercato CERT-X (Euro TLX)
  • Cedole con osservazione annuale (23 giugno, data indicativa)
  • Trigger per la cedola: 100% del fixing iniziale
  • Valuta di negoziazione: euro
  • Garanzia del capitale: 100% (capitale protetto a scadenza)
  • Opzione autocallable: no
  • Effetto memoria nelle cedole: no
  • Scadenza del certificato: 30 giugno 2026

Seguici le news di Investire-certificati.it su:

Seguici su Facebook Seguici su Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui