Borsa Italiana Estende gli Orari di Trading

investire su borsa italiana

Borsa Italiana amplia il proprio orario di negoziazione per il future ed il mini-future relativi all’indice FTSE Mib. Dal 17 febbraio 2020 Borsa italiana estende complessivamente di due ore e mezzo l’orario di negoziazione: l’orario di apertura per i derivati legati al FTSE Mib sarà anticipato alle 8;00 di mattina, rispetto alla precedente apertura fissata per le 9;00.

Borsa Italiana si adatta quindi agli orari di apertura delle altre piazze finanziarie europee, anticipando pertanto anche l’asta di apertura che sarà a questo punto fra le 7.45 e le 8.00 di mattina. La fase delle negoziazioni serali, che dopo le modifiche del 2017 si concludeva alle 20;30, troverà invece spazio fino alle 22;00, allineando quindi gli orari della Borsa Italiana con i mercati azionari americani.

Borsa Italiana estende l’orario di trading

I nuovi orari di trading su Borsa Italiana permetteranno quindi la negoziazione sul FTSE Mib standard e sul mini-future per due ore e mezzo in più ogni giorno, ampliando in particolare la fascia trading serale.

Borsa italiana mira con questa mossa ad attrarre liquidità in particolare dagli operatori attivi nelle ore di negoziazione americane, offrendo altre possibilità di trading in orari in cui il futures ed il mini-futures sul mercato azionario di Milano erano precedentemente chiusi.

Resta invariato l’orario di trading per i singoli titoli azionari su Borsa Italiana, con una fase di asta di apertura fra le 8;00 e le 9;00, con le consuete fasi di pre-asta, validazione e apertura a cui fa seguito la negoziazione continua, dalle 9 alle 17;30, mentre fra le 17;30 e le 17;35 resta schedulata l’asta di chiusura. Non sono previste modifiche all’orario di negoziazione dei certificati di investimento (investment certificates, nella loro dizione inglese) e dei covered warrant sul Sedex, gestito sempre da Borsa Italiana. Nessun cambio di orario è in programma anche sull’Euro TLX, l’altro grande sistema multilaterale di trading per certificates e covered warrant. Nessun cambio anche sul segmento ETF plus, dove sono negoziati gli ETF di Borsa Italiana.

Calendario di trading 2020 su Borsa Italiana

Ecco di seguito il calendario di trading per il 2020 di Borsa Italiana, con le giornate in cui la Borsa di Milano sarà chiusa. Borsa Italiana nel 2020 è chiusa il 1° gennaio, cosi come il venerdì 10 aprile e il 13 aprile per le festività pasquali, il 1° maggio per la Festa del Lavoro ed ancora il 24-25 dicembre per il Natale, nonché il 31 dicembre. Borsa Italiana è invece aperta il 2 giugno, mentre cadono nel week end sia il 25 aprile che il 1° novembre.

Il trading after hour (ossia quello serale, dopo la chiusura dei normali orari di negoziazione) su Borsa Italiana ha un calendario ridotto, risultando chiuso ad agosto ed in altri giorni a ridosso delle festività natalizie, come si vede dal calendario di seguito rilasciato da Borsa Italiana. Sono anche segnati altri dettagli utili per gli investitori, come scadenza di futures e opzioni.

ll calendario per le contrattazioni rilasciato da Borsa Italiana in merito al 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui