Certificati bonus cap Unicredit

0
37
certificati unicredit bonus cap
Fra i certificati di investimento offerti da Unicredit ne presentiamo due appartenenti alla categoria bonus cap. Il primo ha come sottostante l’indice azionario Ftse Mib, mentre il secondo certificato è legato all’andamento del titolo Intesa Sanpaolo, tradizionalmente uno dei più scambiati a Piazza Affari. I certificati bonus cap offerti da Unicredit appartengono alla categoria ACEPI dei certificati a capitale condizionatamente protetto. Sono prodotti finanziari derivati che permettono all’investitore di ottenere un bonus a scadenza nel caso in cui il livello barriera non venga toccato dal sottostante durante la vita del prodotto. Sono ideali nelle fasi in cui i mercati si muovono in laterale e sono quotati e negoziabili sul Sedex di Borsa Italiana.
Bonus cap certificates

Certificato Unicredit sul FTSE MIB (ISIN DE000HV41E60)

Il primo certificato di investimento (ISIN DE000HV41E60), come anticipato, ha come sottostante il FTSE MIB. Ha una barriera relativamente ampia, distante quasi 35 punti percentuali rispetto ai valori attuali (con il FTSE Mib che naviga intorno ai 23.500 punti). Un margine significativo, soprattutto considerando che non si tratta di un singolo titolo, ma bensì di un indice, con una volatilità attesa quindi mediamente inferiore. Tutto ciò rende questo certificato di investimento decisamente interessante, con un rendimento potenziale che si aggira intorno al 5% annuo (con un 5,25% complessivo in poco più di 12 mesi), a patto che il FTSE Mib non scenda sotto i 15.570 punti, valori che non si registrano sull’indice centrale di Piazza Affari dai minimi del 2016 e da cui partì la nuova rimonta dell’indice verso i 24.000 punti. Va sottolineato come si tratta di una barriera all’americana, ossia con osservazione continua intraday (differentemente da una barriera all’europea, che viene invece osservata soltanto a scadenza).

Questo certificato offre al momento un rendimento interessante, destinato a salire nel caso di eventuali storni da parte dell’indice milanese. Chiaramente, un ulteriore rialzo del FTSE Mib, con il ridursi del tempo mancante a scadenza, ridurrebbe invece la potenzialità del prodotto.

certificati di investimento unicredit
Unicredit è operativa da anni nel mondo dei certificati di investimento

Certificato Unicredit su Intesa DE000HV446V8

Segnaliamo poi un altro certificato di investimento con ISIN DE000HV446V8, sempre emesso da Unicredit One Markets, con scadenza a dicembre 2021. Si tratta di un prodotto legato ad un unico sottostante: Intesa Sanpaolo. Anche in questo caso la barriera del certificato è molto ampia, risultando posizionata a 1,2927. Grazie alle maxicedole che Intesa dovrebbe staccare nei prossimi anni come dividendo ed a una scadenza relativamente lunga, il rendimento potenziale del prodotto è estremamente interessante, risultando pari all’8,60% annuo al momento in cui scriviamo. Il certificato, infatti, viene scambiato a 114,5 e potrebbe essere rimborsato a 135 a patto che la barriera non venga toccata. Il rendimento complessivo potenziale di questo certificato si aggira intorno al 17%, nell’arco di circa due anni. Anche in questo caso si tratta di una barriera all’americana, ossia con osservazione continua intraday sul prezzo del sottostante cui fa riferimento il certificato di investimento in questione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui