I Certificati Finanziari

Cosa sono i certificati finanziari e Come investire sui certificati finanziari?

0
35
investire in borsa
certificati finanziari

I certificati finanziari, molto spesso definiti come certificati bancari o con l’inglese investment certificates, sono degli strumenti finanziari derivati che permettono all’investitore di ottenere soluzioni facilmente diversificabili.

Cosa sono i certificati finanziari e Come investire sui certificati finanziari?

I bassi rendimenti offerti dal settore obbligazionario e dai certificati di deposito hanno determinato una forte crescita del settore dei certificates in questi ultimi anni. I certificati finanziari possono infatti presentare molteplici profili di rischio e differenti profili di rendimenti e sono caratterizzati dalla possibilità per l’investitore di ottenere molto spesso dei rendimenti interessanti, talvolta anche in doppia cifra, a fronte di un rischio relativamente contenuto. Con l’eccezione dei certificati a capitale protetto, i certificati di investimento non sono strumenti finanziari a capitale garantito. In altre parole, l’ammontare depositato nella fase iniziale dell’investimento è di norma condizionatamente protetto, ossia garantito (o in parte garantito) soltanto al verificarsi di determinate condizioni sul sottostante cui fa riferimento il certificato finanziario.

Come funzionano i certificati finanziari

I certificati finanziari sono degli strumenti finanziari derivati cartolarizzati. Il loro valore è dato dall’andamento di uno o più strumenti finanziari, tecnicamente definiti come sottostante del certificato. I sottostanti di un certificato finanziario possono essere di varia natura: potremo avere dei certificati finanziari che basano il loro valore sull’andamento di una singola azione, oppure su un paniere di azioni, piuttosto che su un indice, su dei tassi di interesse, su delle valute scambiate nel forex market, così come su materie prime come oro o petrolio. Talvolta permettono di ottenere investimenti basati su combinazioni di prodotti altrimenti non unibili fra di loro. I certificati, inoltre, possono essere quotati in euro, in dollari o in altra valuta. Possono dunque essere soggetti al rischio di cambio.

I certificati finanziari sono dei valori mobiliari, negoziabili sia dagli istituzionali che dai piccoli investitori esattamente come un’azione, su mercati specifici per i certificati come il Sedex o l’EuroTLX. Sono creati da società emittenti specializzate nei certificati finanziari o da appositi desk all’interno delle grandi banche di investimento.

I certificati finanziari sono di norma scambiati su mercati regolamentati ed è l’emittente stessa a garantire la liquidità del prodotto (posizionandosi come acquirente e come venditore sul certificato di investimento in questione con volumi significativi). L’emittente applica un differenziale, ossia uno spread, fra bid e ask, solitamente variabile fra lo 0,5% e l’1,5%.

INVESTIRE sui certificati

Le categorie dei certificati finanziari

Le categorie di certificati finanziari sono molteplici. Esistono certificati finanziari a capitale protetto, altri a capitale condizionatamente protetto, altri ancora sono invece a leva, fissa o variabile. Possiamo tuttavia riassumere i certificati finanziari indicando come si tratti di strumenti che permettono all’investitore, nel caso in cui il sottostante si muova all’interno di determinati parametri prefissati all’origine, di ottenere determinati benefici finanziari. Questi possono concretizzarsi in un flusso cedolare mensile, trimestrale o annuale, nonché in un rimborso dell’ammontare sottoscritto ad un prezzo superiore a quello iniziale o ancora in una partecipazione parziale o totale ai movimenti del sottostante cui fa riferimento il certificato finanziario medesimo.

Va sottolineato come solitamente sui certificati finanziari che hanno come sottostante un titolo azionario o un basket di titoli azionari, il possessore del certificato rinunci ad incassare gli eventuali dividendi, a fronte delle cedole proposte dall’emittente.

I certificati finanziari rappresentano dunque un valido strumento per diversificare il proprio portafoglio di investimento nel complesso mondo dei mercati finanziari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui