Leonteq – Un Certificato di Investimento con Cedola fino al 15%

investire trading azioni fca ferrari

In una fase di elevata volatilità Leonteq ha presentato un certificato di investimento (codice ISIN CH0528263590) su tre big di Piazza Affari del settore automotive con una ricca cedola condizionata dell’1,25% mensile, con un rendimento massimo del 15% annuo

Certificato di investimento su FCA, Pirelli e Ferrari

La società svizzera Leonteq ha recentemente emesso un nuovo certificato di investimento legato al settore degli autoveicoli. Nel dettaglio i tre sottostanti cui fa riferimento sono Ferrari, FCA e Pirelli. La barriera è ampia, risultando posizionata al 60%, ossia al 40% in meno rispetto ai valori di fixing iniziale. Inoltre, è osservata soltanto a scadenza (e non durante tutta la vita del prodotto), facendo sì che un’eventuale temporanea discesa non pregiudichi la possibilità di ricevere il prezzo di emissione del certificato, pari a 1.000 euro, a scadenza.

Questo certificato di investimento emesso da Leonteq ha codice ISIN CH0528263590 ed ha una durata massima di due anni. Infatti, la scadenza del prodotto è stata fissata al 28 marzo 2022.

L’investment certificates offre un’interessante cedola mensile pari all’1,25% (fino ad un massimo del 15% per anno), che viene staccata a patto che tutti i sottostanti siano almeno superiori al 60% del rispettivo valore di fixing iniziale. La prima data di osservazione cedolare è fissata per il 28 aprile prossimo, mentre l’eventuale pagamento per il 6 maggio.

investire sui certificati di investimento

Certificato di investimento ISIN CH0528263590

Si tratta di un prodotto con meccanismo shooting star, ossia un certificato che funziona come un Phoenix Autocallable, ma con una ulteriore caratteristica di particolare interesse per l’investitore.

Alla scadenza del certificato, infatti l’evento barriera si considera verificato solo qualora il prezzo di chiusura di almeno uno dei sottostanti sia pari o inferiore al rispettivo livello barriera e i prezzi di chiusura di tutti i sottostanti siano al di sotto dei rispettivi livelli target (pari in questo caso al fixing iniziale).

Affinché non si verifichi l’evento barriera è dunque sufficiente che alla scadenza almeno un sottostante chiuda al di sopra del rispettivo livello target, pari in questo caso al fixing iniziale. Operativamente parlando, i prezzi di osservazione iniziale sono pari a 137,60 euro per Ferrari, 6,478 per FCA, mentre il livello di fixing per Pirelli è pari a 3,325 euro.

investire ferrari
Dalla loro quotazione in borsa a Piazza Affari le azioni Ferrari hanno più che raddoppiato il loro valore, collocandosi stabilmente sopra i 100 euro per azione, con dei massimi sopra quota 150 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui