Certificates su Amazon

azioni amazon

E’ possibile investire su Amazon con i certificates? Quali certificates su Amazon per investire al rialzo e al ribasso? Ecco alcuni dei punti che vedremo in questo articolo.

Investire su Amazon con i Certificati

Le azioni di Amazon sono fra quelle con la maggiore capitalizzazione del listino americano. Negli ultimi anni gli investitori hanno puntato in maniera notevole su Amazon, spingendo le azioni oltre quota 3.000 dollari. L’e-commerce ha avuto un’ulteriore spinta dalle vicende legate al Covid. Le azioni di Amazon hanno proseguito la loro corsa anche nel 2020 e molte previsioni per le azioni di Amazon per il 2021 restano positive, anche se alcuni analisti vedono il rischio di una bolla. La capitalizzazione di mercato di Amazon si aggira intorno ai 1.500 miliardi di dollari

Certificates su Amazon

Sono numerosissimi i certificati di investimento aventi come sottostante le azioni di Amazon. Talvolta le azioni di Amazon sono l’unico benchmark, in altri casi le troviamo in un basket azionario. E’ quindi possibile investire su Amazon con i certificates che sono negoziati su Sedex e Euro TLX.

Vediamo di seguito alcuni certificates contenenti le azioni di Amazon. I primi sono impostati al rialzo, l’ultimo è un certificato inverse su Amazon, Apple e Microsoft.

Grafico delle azioni di Amazon. Si nota la salita degli ultimi anni che ha portato le azioni oltre i 3.000 dollari.
Come investire su Amazon? Quali certificates per chi vuole investire sul colosso dell’e-commerce?

Certificato su Amazon – ISIN DE000HV4FD77

Le azioni di Amazon sono il sottostante unico del certificato con codice ISIN DE000HV4FD77, emesso da Unicredit. Si tratta di un certificato di investimento con airbag e strike al 70%. Questo derivato offre cedole incondizionate pari allo 0,34% mensile, per un rendimento annuo pari al 4,08%.

In questo certificato di Unicredit (ISIN DE000HV4FD77) non è prevista l’opzione autocallable. Il prodotto arriverà pertanto alla sua naturale scadenza il 29 dicembre 2023. La vita è di tre anni e mezzo.

È previsto airbag, con uno strike al 70%, ossia 2136,32 dollari, a fronte di un prezzo di osservazione iniziale delle azioni Amazon pari a 3051,88 dollari. Questo certificato di Unicredit ha l’effetto quanto ed è pertanto denominato in euro.

Si tratta di un prodotto interessante per chi ritiene che le azioni Amazon siano destinate a non scendere di oltre 30 punti percentuali nei prossimi tre anni. Un altro fattore positivo è legato alle cedole mensili incondizionate, anche se sono pari a poco più del 4% annuo. Questo investment certificate risulta maggiormente interessante se acquistato sotto la pari, soprattutto se l’azione di Amazon è invece sopra il prezzo di osservazione iniziale, come nel momento in cui scriviamo. Questo è possibile per via della crescente volatilità registrata sul NASDAQ e sul titolo Amazon.

Certiticato ISIN DE000HV4FD77 – Airbag

A scadenza, se il Prezzo di Riferimento del Sottostante alla Data di Osservazione Finale è pari o superiore al livello di Strike (70% del valore iniziale), lo strumento rimborsa il valore nominale, pari a 1.000 euro, cui viene sommata l’ultima cedola mensile (l’unica condizionata)

Viceversa, se nella data conclusiva di osservazione si è verificato l’evento barriera (cioè se le azioni di Amazon.com sono inferiori allo strike del 70% del valore iniziale), il rimborso viene calcolato con la seguente formula: Importo di Rimborso = Valore Nominale x {1 + [Fattore di Partecipazione x (R (Finale) -Strike) / R (Iniziale))]} In tal caso l’investitore non riceverà l’ultima cedola di questo certificato con codice ISIN DE000HV4FD77.

investire amazon

Certificato su Amazon – ISIN CH0546651917

Fra le emissioni legate ad Amazon, troviamo anche un interessante certificato di Leonteq, negoziato sull’Euro TLX. Questo certificato ha codice ISIN CH0546651917 e si acquista a sconto nonostante la netta salita di Amazon rispetto al prezzo di fixing iniziale. Non prevede l’airbag, ma grazie all’apprezzamento delle azioni Amazon la distanza dalla barriera supera il 40%, risultando posizionata circa 350 dollari più in basso rispetto al prodotto di Unicredit. È più generosa la cedola (in questo caso condizionata), pari all’1,25% a trimestre, per un possibile rendimento massimo del 5% annuo. Da sottolineare come il certificato di Leonteq su Amazon sia denominato in dollari, quindi risulta indicato per chi si attenda un rafforzamento del dollaro. Viceversa, una discesa del dollaro non sarebbe positiva per l’investitore europeo, non essendo presente l’effetto quanto.

Fra i punti di forza spicca senz’altro la barriera di questo certificato di Leonteq su Amazon (codice ISIN CH0546651917) posizionata a 1.709,66 dollari. Va poi ricordata la presenza dell’effetto memoria nel certificato, che permetterebbe all’investitore di recuperare una cedola non pagata nel caso in cui le azioni Amazon tornassero al di sopra del livello barriera in una successiva data si osservazione del certificato.

Certificato ISIN FREXA0026270

L’emittente francese Exane ha invece lanciato nei mesi scorsi il certificato ISIN FREXA0026270 che ha per sottostanti le azioni di Amazon, Facebook ed Alphabet. Questo prodotto offre cedole mensili condizionate pari allo 0,61% per un rendimento annuo massimo del 7,32%. Sia la barriera capitale che la barriera cedolare sono posizionate al 65%. Questo certificato gode dell’effetto memoria, eventuali cedole non distribuite sono portate in memoria.

Al momento, tutte e tre le azioni del Nasdaq si trovano sopra il prezzo di fixing iniziale. La peggiore è Alphabet, che ha comunque guadagnato circa 6 punti percentuali dal prezzo di osservazione iniziale. L’azione Facebook ne ha guadagnati circa 15, mentre Amazon.com ha messo a segno un rialzo di circa 20 punti percentuali. Il certificato (ISIN FREXA0026270) scambia pertanto sopra la pari. L’opzione autocallable potrebbe attivarsi a partire dalla data di osservazione del 15 dicembre 2020.

Certificato reverse su Amazon e big del NASDAQ CH0559567687

Vediamo questa emissione di Leonteq: un certificato reverse su Amazon ed altri due big del settore tecnologico americano.

Il prezzo delle azioni Amazon ha messo a segno un importante rialzo negli ultimi anni, con un’ulteriore accelerazione nel 2020, così come il NASDAQ. E se il settore tecnologico americano dovesse frenare? In tal caso potrebbe essere interessante un certificato reverse (inverse certificates). Le barriere sono ampie, al 150%, ed i sottostanti sono Amazon, Apple, Microsoft.

Il certificato paga cedole trimestrali del 2% a patto che nessuno dei tre sottostanti sia salito al di sopra del 150% rispetto al valore del fixing iniziale. Il rendimento massimo può quindi arrivare all’8% annuo.

Al momento l’unico dei tre titoli che si è apprezzato significativamente dal fixing è Apple, che dista ancora 30 punti percentuali dalla barriera. Le azioni di Amazon e Microsoft sono intorno ai prezzi di fixing ed il certificato viene scambiato sotto la pari, intorno a quota 960-970 euro. Si tratta di un prodotto con effetto quanto, denominato appunto in euro. Il codice ISIN di questo certificato è: CH0559567687.

Seguici le news di Investire-certificati.it su:

Seguici su Facebook Seguici su Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui