Dove Investire nel 2020?

0
232
investire in borsa nel 2020
certificati finanziari

Investire sui mercati finanziari nel 2020? Su quali prodotti e come muoversi guardando eventualmente anche ad investimenti validi per il 2021? Gli investitori cercano prodotti in grado di offrire rendimento, in uno scenario in cui le borse sono salite notevolmente negli ultimi anni, mentre i tassi di interesse e conseguentemente il rendimento del settore obbligazionario sono crollati, in seguito alle mosse espansive di politica monetaria delle banche centrali.

Come unire il desiderio di ottenere rendimenti interessanti anche nel 2020, a fronte di investimenti non eccessivamente rischiosi? Una valida opzione in tal senso può essere trovata nei certificati di investimento, prodotti finanziari che pagano cedole mensili o trimestrali o annuali al verificarsi di determinate condizioni di prezzo sul sottostante cui fanno riferimento

Investire in borsa nel 2020 – 2021

Per chi vuole investire parte dei propri risparmi anche nel 2020 l’acquisto di titoli azionari resta una valida opzione, anche se il nuovo anno parte con alcune incognite, fra cui l’evoluzione della guerra commerciale fra Cina e Usa, ma anche la Brexit, senza poi dimenticare le attese elezioni presidenziali americane (in programma nel novembre 2020). Un’opzione interessante, come accennato, viene offerta dai certificati di investimento, dove troviamo una vasta gamma di strumenti finanziari per sfruttare sia i rialzi che le fasi ribassiste delle borse.

Vediamo di seguito alcuni prodotti con interessanti profili di rischio rendimento. Non va tuttavia scordato come i certificati di investimento presentati siano a capitale condizionatamente protetto, ossia con una protezione del capitale garantita sino al verificarsi di determinate condizioni di prezzo sui sottostanti cui fanno riferimento. Al di sotto del livello barriera per quelli rialzisti (e al di sopra nei reverse o inverse certificates) tale protezione viene meno e si comportano generalmente come se si detenesse l’azione in questione. Alcuni presentano l’effetto airbag, che attutisce un eventuale movimento del sottostante nella direzione inversa a quella ipotizzata dall’investitore.

Investire con investment certificates

Per chi avesse per il 2020 e 2021 una visione ribassista o laterale su alcuni titoli del settore tecnologico ed informatico segnaliamo un interessante quartetto di prodotti lanciato dall’emittente svizzero Leonteq, con dei reverse certificates sul titolo azionario Snap (con codice ISIN CH0511104421), sull’azione Wirecard (ISIN CH0511105063), su Tripadvisor (ISIN CH0511105055) e su Micron Technology (codice ISIN CH0511105048).

Il rendimento di questi certificati di investimento è dello 0,67% al mese per i prodotti su TripAdvisor e Wirecard, mentre sale allo 0,75% su Snap e Micron Technology. Per tutti la barriera cedolare e capitale e fissata al 150%, ossia si incassa la cedola e si ha la protezione del capitale a patto che non salgano al di sopra del 150% rispetto al valore di fixing iniziale.

Investire su Tesla nel 2020 – 2021?

Uno dei titoli maggiormente discussi è senza altro Tesla, che dopo una lunga fase laterale si è mosso poderosamente al rialzo. Per chi volesse investire su Tesla segnaliamo un interessante certificato di investimento, legato alla casa di auto elettriche ed anche alle azioni di Volskwagen. In questo caso si tratta di un express certificates, con opzione autocallable, che premia l’investitore in uno scenario laterale, rialzista o moderatamente ribassista.

Il prodotto offre una cedola dello 0,67% mensile, a patto che le azioni di Volskwagen e Tesla non perdano più del 40% rispetto ai prezzi di fixing, pari a 352,17 dollari per Tesla e 183,46 euro per Volskwagen. Inoltre, questo certificato offre l’airbag, con uno strike iniziale al 50%. Nel caso di una discesa di uno dei due titoli al di sotto del valore barriera, l’investitore avrebbe una perdita meno che proporzionale rispetto all’andamento del peggiore dei due sottostanti. Il codice ISIN di questo certificato di investimento è CH0508207526.

investire tesla

Certificato con cedola del 3% al mese per il 2020-21

Il certificato che presentiamo in questa sezione (ISIN CH0503163476) paga una cedola condizionata mensile del 3%, con un rendimento potenziale del 36% annuo. Non è certamente adatto ad un investitore conservativo, ma piuttosto per chi volesse effettuare un investimento ad alto rischio, con un potenziale elevatissimo rendimento per il 2020 – 2021.

Si tratta di un certificato con quattro sottostanti, Tesla, Groupe Casino, Hertz e Wirecard, una barriera al 60% (a fine 2019 il worst off si trovava ancora a oltre 30 punti percentuali di distanza dalla barriera, garantendo quindi un certo margine) ed una super cedola del 3% mensile, staccata nella seconda settimana di ogni mese se tutti e quattro i sottostanti si trovano al di sopra del valore barriera.

L’allettante rendimento – se tutte le cedole venissero staccate l’investitore otterrebbe un eccezionale 36% annuale – premia il rischio legato ad azioni relativamente volatili. Il certificato con ISIN CH0503163476 ha una scadenza fissata a novembre 2021, a fronte di una vita complessiva di due anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui