Certificato di Investimento con Cedola Mensile

I certificati di investimento con cedola mensile sono uno dei prodotti maggiormente ricercati dagli investitori. La frequenza delle cedole, in questo caso mensile, permette ai risparmiatori di incassare un maggiore numero di coupon, seppur di importo minore. L’impatto dei coupon sul prezzo è tendenzialmente più contenuto, in quanto maggiormente spalmato in prossimità delle varie date di osservazione del prodotto.I vantaggi degli investment certificates con cedola mensile sono numerosi.

Tra questi va sottolineato come la possibilità di incassare le prime cedole, distribuite appunto a partire da poche settimane dopo il lancio del prodotto, siano notevoli. Inoltre, nel caso in cui il sottostante scendesse al di sotto della barriera in una determinata data di osservazione, non sarebbe necessario dover attendere un trimestre – o addirittura un anno – per lo stacco della cedola successiva.

Per contro, l’investitore che decide di acquistare un certificates con cedola mensile accetta implicitamente un rendimento leggermente inferiore rispetto ad altri prodotti con osservazioni più diradate nel tempo. Vediamo di seguito un certificato di investimento con cedole mensili.

Certificato con cedola mensile su Tesla e Volskwagen ISIN CH0508207526

L’emittente svizzero Leonteq ha lanciato un nuovo certificato di investimento con cedola mensile su Tesla e Volskwagen. Si tratta per l’esattezza di un prodotto Low strike, ossia con il cosiddetto airbag, un cuscinetto in grado di limitare le perdite nell’ipotesi in cui il sottostante dovesse muoversi nella direzione opposta a quella ipotizzata. Nel dettaglio l’investitore riceve una lauta cedola mensile pari allo 0,67%, per un totale dell’8% annuo, a fronte di uno strike posizionato al 50% ed una barriera cedolare al 60%.

In altre parole, sinché entrambi i titoli dovessero rimanere al di sopra del 60% rispetto ai valori di fixing iniziale (ossia non perdere oltre il 40% del loro valore), l’investitore riceverebbe un flusso cedolare mensile per un massimo dell’8% annuale. Lo strike, che è anche il livello sino a cui è protetto il capitale a scadenza, risulta ancora più profondo, in quanto posizionato al 50%.

Grazie alla presenza del meccanismo dell’airbag (low strike), l’investitore incapperebbe in una perdita meno che proporzionale rispetto a quella del peggior sottostante cui fa riferimento il certificato. Infatti, il capitale rimborsato sarebbe pari al valore nominale decurtato del doppio dell’eccedenza della perdita rispetto allo strike (50%). Questo vuol dire che una discesa del 55% determinerebbe un rimborso pari al 90%, ossia 100- 5% x2 = 90%, dove il 5% è l’eccedenza della discesa rispetto allo strike del certificato pari al 50%.

tesla volswagen investire
Leonteq ha presentato un interessante certificato di investimento avente come sottostante le azioni di Tesla e Volswagen. Il certificates ha anche l’effetto airbag, ossia il cosiddetto low strike, per tutelare l’investitore nel caso di grandi cadute dei titoli in questione.

Leonteq: un Low strike con cedola mensile dello 0,67%

Questo certificato con cedola mensile di Leonteq, con codice ISIN CH0508207526, ha una vita pari a 5 anni ed una scadenza fissata al 15 novembre 2024. La presenza dell’opzione autocallable potrebbe ridurre anche sensibilmente la durata del prodotto ed è attiva dalla data di osservazione del 15 maggio 2020 (partendo dal 100%, per poi scendere progressivamente nel tempo, sino al 60% negli ultimissimi mesi di vita del certificato.

L’investitore riceverebbe tutte le cedole mensili dovute sino al momento dell’autotrigger che fa sì che il prodotto venga richiamato, più il rimborso dell’intero capitale nominale, che per questo certificato corrisponde a 1.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui